Il Consiglio di Amministrazione di Fasc, in data 28 Aprile 2022, ha approvato il Bilancio d'Esercizio relativo al 31 dicembre 2021. Scarica qui il

Lo Statuto ed ilo Regolamento sono stati approvati dai Ministeri Vigilanti.

Le approvazioni sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale rispettivamente il 22 ed il 24 dicembre 2021. 

Link :  Statuto e Regolamento

 


la Fondazione, dopo un periodo particolare caratterizzato dalla emergenza sanitaria, ritiene opportuno illustrare ai propri iscritti i principali eventi che hanno interessato l’Ente in questo anno...LEGGI TUTTO

Facendo seguito alle numerose richieste ricevute, di seguito, in relazione alla quota di contributi Fasc versati dai lavoratori, forniamo alcune indicazioni per la compilazione della CU 2021 da parte delle aziende datrici di lavoro.

A seguito di lavori di ristrutturazione che riguardano alcune zone della nostra sede,  gli uffici della Fondazione FASC resteranno chiusi al pubblico fino al 30.09.2022.

Dopo tale data sarà possibile accedere agli uffici  dal lunedì al giovedì dalle ore 9,30 alle ore 12,30, previo appuntamento da richiedere utilizzando l'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sempre a tale indirizzo mail, aziende, consulenti ed iscritti potranno, come sempre, inoltrare  le loro richieste.

Sarà cura dei nostri operatori rispondere in tempi ragionevoli; per improrogabili urgenze è possibile contattare il numero 0248778550 nei giorni e neglii orari sopra esposti.

 

 

In data 10 luglio 2020 ha avuto luogo l’insediamento del nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione FASC – Fondo Agenti Spedizionieri Corrieri, a seguito del quale sono stati eletti:

            Enore Facchini alla carica di Presidente

            Valter De Bortoli alla carica di Vicepresidente

Gli altri componenti del Consiglio di Amministrazione sono i signori:

Roberto Alberti,  Claudio Claudiani, Michele De Rose ,  Orazio Diamante, Gian Enzo Duci,  Fabio Marrocco,   Giuseppe Mascioli,  Francesco Nasso,  Marco Odone,  Giancarlo Saglimbeni,  Enzo Solaro, Maurizio Vellisco.