In relazione alla sollecitazione pubblica di offerta per la selezione di fondi di investimento in obbligazioni convertibili, si comunica che la Fondazione FASC, avendo avviato in seno ai propri organi collegiali di amministrazione il riesame della politica degli investimenti, ha deciso di sospendere momentaneamente l’acquisto di quote di fondi di investimento in obbligazioni convertibili in attesa di definizione della nuova asset allocation.